altersoftware.IT
altersoftware.IT

altersoftware.IT

Molteplicità di strumenti, nessun vincolo basato su tecnologie specifiche.

Le tecnologie

I discorsi sulle scelte architetturali, le soluzioni tecniche adottate, le metodologie di analisi e sviluppo non dovrebbero interessare il Cliente. Il software si acquista per cosa fa, piuttosto che per come esso lo faccia.

Senonché il TCO (total cost of ownership) di un sistema dipende proprio dalle decisioni prese in un ambito tecnico.
La capacità effettiva di evoluzione e crescita di un sistema dipende dalle soluzioni adottate a monte.
L’affidabilità, la continuità del servizio, la sicurezza sono qualità che nascono proprio dal come un sistema è pensato, progettato, disegnato.

E sì, anche dalle tecnologie adottate.

Many tools, without necessarily binding to a specific technology.

Technologies

Discussions about architectural choices, technical solutions, analysis and development methodologies… shouldn’t be matter for the Customer.
You buy a software for what it does and its performances, not for what’s under the hood.

On the other hand the TCO (total cost of ownership) of a system depends on the technical decisions adopted.
The actual capacity of a software in terms of growing, evolution and stability depend on the overall solutions adopted.
Reliability, service continuity and security derive from what’s under the hood, from concept, design, relization.

And yes, also from the technologies adopted.

Scegliere sulla base del contesto

Ovviamente, le tecnologie hanno costi differenti. Le grandi case come Google, Microsoft, Amazon, Sun, ecc. hanno sviluppato framework per applicazioni più o meno potenti e affidabili. Ma tutte costose, spesso al di là della ragionevolezza di una corretta analisi costi/benefici, di una giustificazione diversa dal poter affermare di basarsi su una piattaforma ben nota, che tanti utilizzano.

Una sorta di autoreferenzialità che accontenta i tecnici, che non devono studiare nuove cose, e i Clienti che non devono giustificare “sperimentalismi”.

altersoftware.IT non fa del Cliente un laboratorio, ma è essa stessa un laboratorio.

Nuove tecnologie –o tecnologie non ancora esperite, o solide tecnologie non più “trendy”– vengono utilizzate, verificate, testate e sottoposte a stress prima di essere proposte.

Nessuno spirito di crociata messianica, nessun estremismo nuovista. Piuttosto, con l'intenzione di non proporre all’utente un vincolo che risulti solo dai nostri limiti.

In questo modo possiamo garantire che il TCO può essere determinato a priori.
In questo modo possiamo esser certi che il software sarà estendibile e potrà evolvere con le esigenze del Cliente.

In questo modo possiamo garantirne l’assoluta affidabilità e sicurezza.

Choose depending on context

Different technologies lead to different TCOs.
Big software houses like Google, Microsoft, Amazon, Sun, etc. developed several application frameworks more or less powerful and affordable. But all of them are expensive, often far more expensive that a reasonable analysis of costs/benefits. The only actual point they score is that you know that you’re relying on a well-known platform, widely used.

A kind of self-reference that make developers happy, because they don’t have to study something new, and the customer isn’t treated as some kind of laboratory.

altersoftware.IT is the laboratory, not the customer.

New technologies —as well as technologies not yet deployed, or solid technlogies that aren’t “trendy” anymore— are used, verified, tested and stressed before they’re proposed.

We don’t look for pioneerisms or newisms, altersoftware.IT proposes solid, suitable, reliable and affordable alternatives.

That’s how we can state that the TCO can be determined in advrance.
That’s how we are sure that the software can develop and evolve depending on customer’s needings.

That’s how we we can ensure reliability and security.

Standard, senza alibi e senza scuse

Potremmo anche noi nasconderci dietro al blasone delle architetture più note. Però…

Oggi Internet si basa su prodotti come Linux, Apache, MySQL/MariaDB/Postgres.
Anche il monopolio delle applicazioni di Office inizia a barcollare, con l’avvvento di prodotti come LibreOffice, GoogleDocs (o i suoi emuli opensource).

Sono questi i veri protagonisti, alla logica del pagamento hanno contrapposto una affidabilità sostanziale che ha premiato in termini di risultati.

Anche grandi case come Sun, Oracle, Google ed Apple lo hanno capito, e da tempo sono allineate nel sostegno al software open.

Qualunque sia il futuro, una cosa è certa: esso passa per gli standard.

È finito il tempo dei formati proprietari; le tecnologie evanescenti sono evaporate o stanno evaporando. L’unica cosa che garantisce l'investimento è l'adozione e la conformità agli standard.

altersoftware.IT utilizza strumenti Open Source non per ragioni ideologiche, ma perché l'esperienza ci ha dimostrato che tale scelta è premiante, soprattutto per il Cliente.

Pur richiedendo per la realizzazione una assunzione maggiore di responsabilità, pur non lasciando alcun alibi al team di sviluppo, che non ha alcun dito dietro il quale nascondersi. Ma questo problema, con il pieno apprezzamento del Cliente, è e deve restare di altersoftware.IT.

Standards. Full stop.

It’s easy to hide yourself behind the label of some big name, but…

Today the Internet is based on products like Linux, Apache, MySQL/MariaDB/Postgres.
The Office applications monopoly itself is falling down, thanks to solutions like LibreOffice and GoogleDoc (or similar opensource web-based tools).

These are the protagonists, they opposed to the payment logic a structural reliability, a solid affordability. And they won.

Also big software factories like Sun, Oracle, Google and Apple got it, and they've been supporting opensource for a lot.

Whatever future is coming, it passes through standards.

Proprietary formats age is over; such vanishing technologies vanished yet - ot they’re vanishing. The only reliable fundations today is represented by adption of (and conformity to) standards.

altersoftware.IT uses Open Source tools.
It’s not ideological, it’s because the experience demonstrated tha this choice leads to victory — a victory for the customer.

Of course this requires more responsibility for the development team, more skills, but this is supposed to be exactly the role of a development team.
Therefore this is our problem, while the customer should be fully satisfied.